PUOI TROVARE SU AMAZON TUTTO CIO' CHE VUOI E I PRODOTTI DI CUI PARLIAMO.

PUOI FARLO DIRETTAMENTE DA QUI CON UN SOLO CLICK SENZA COSTI AGGIUNTIVI.



Posizione Yoga del Delfino Ardha Pincha Mayurasana

La posizione del Delfino è una delle più sinuose posture Yoga chiamata Ardha Pincha Mayurasana.
Foto di Paola Morzenti con Marcello Conte

La posizione del Delfino si chiama così perchè ricorda questo bellissimo mammifero marino nella sua figura allegra ed elastica.
Foto di Marcello Conte
Per alcuni praticanti ed insegnanti Yoga, questa Asana potrebbe sembrare semplicemente la posizione preparatoria o una variante della posizione sulla testa, Shirshasana, o del cane che guarda in basso Ardho Mukha Svanasana, ma per quanto riguarda il mio giudizio e quello dei miei Maestri Yoga, la posizione del Delfino è una postura Yoga a sé che dona ottimi benefici a tutto il corpo.
Per praticare questa postura, come per tutte le Asana, si consiglia di evitare di mangiare prima dell' esecuzione.
Posizionarsi in ginocchio su un tappetino, appoggiare gli avambracci a terra e i palmi delle mani aderenti al suolo. 
Foto di Paola Morzenti con Marcello Conte
Appoggiare la parte alta della testa a terra, che rimarrà ferma durante tutta l'esecuzione dalla postura.
Ora possiamo distendere le gambe e sollevarci sulle punte dei piedi portando il bacino verso l'alto e creando un bel triangolo. 
Foto di Paola Morzenti con Marcello Conte
Possiamo eventualmente come da foto creare una variazione intrecciando le dita delle mani senza sforzo e sollevare leggermente i talloni dal tappetino.
Foto di Paola Morzenti con Marcello Conte
Se possibile cercare di appoggiare bene le piante dei piedi a terra.
Foto di Paola Morzenti con Marcello Conte

Foto di Paola Morzenti con Marcello Conte
Per concludere la posizione, piegare le ginocchia ed appoggiarle a terra, come nella posizione di partenza. Rimanere per qualche attimo con la testa rilassata al terreno per evitare giramenti di testa, prima di rialzarsi, essendo una posizione capovolta.
I benefici di questa Asana sono: migliora l'elasticità della schiena e rilassa i muscoli dorsali, rinforza i muscoli del collo, migliora l'ossigenazione cerebrale e il sonno.
Meglio evitare la postura se si hanno infiammazioni o dolori nella zona cervicale o al collo e se si ha la pressione alta (ipertensione). In gravidanza è da eseguire con moderazione al massimo fino al 5°/6° mese.
Foto di Marcello Conte
Sereno Yoga a tutti.
🐬 Namaste 🐬

Se desiderate praticare Yoga sotto la mia guida, potete inviarmi un e-mail a info@scuolayogaterapeutico.it oppure compilare il form sul sito http://www.scuolayogaterapeutico.it/ e fare la vostra richiesta.