PUOI TROVARE SU AMAZON TUTTO CIO' CHE VUOI E I PRODOTTI DI CUI PARLIAMO.

PUOI FARLO DIRETTAMENTE DA QUI CON UN SOLO CLICK SENZA COSTI AGGIUNTIVI.



Ciclo Mestruale: Posizioni Yoga e Consigli Alimentari.



Foto dal web
Nei giorni che precedono il ciclo mestruale si può soffrire di mal di testa, mal di schiena, più frequentemente localizzato nella parte bassa (zona lombare), dolori addominali e al seno, fame nervosa, gonfiore diffuso soprattutto alle gambe e all'addome e sbalzi d'umore. 
Tutto questo influisce negativamente su tutto il sistema nervoso ed anche sui rapporti con gli altri.
Questi dolori tendono ad attenuarsi di solito con l'inizio del flusso mestruale.
Esistono alcuni fattori esterni al ciclo mestruale che possono aumentare i fastidi fisici legati a questi giorni, come per esempio l'assunzioni di medicinali, una cattiva alimentazione, una vita sedentaria e non dimentichiamo la genetica.
E' possibile però migliorare lo stato dolorifico legato al ciclo mestruale seguendo  un'alimentazione corretta abbinata ad una dolce attività fisica e mentale come potrebbe essere la pratica dello Yoga.
Non tutte le donne sanno che ci sono alcuni cibi che sono meno indicati durante il ciclo mestruale ed andrebbero quindi evitati o per lo meno limitati, in quanto vanno ad aumentare alcuni disturbi mestruali.
Tra questi cibi troviamo: ananas, funghi, prezzemolo (solo se assunto in grandi quantità), melone, fragole, formaggi stagionati, mango, papaia, soia, peperoni, melanzane, broccoli, verza e cime di rapa. 
Anche il pesce andrebbe limitato, in quanto, essendo ricco di fosforo potrebbe, durante il ciclo mestruale, stimolare troppo la tiroide e di conseguenza stimolare il sistema nervoso aumentando gli spasmi  e i crampi nella zona del basso ventre.
Durante il ciclo mestruale sono invece più consigliate le proteine della carne e delle uova, le verdure ricche di ferro come gli spinaci, i frutti ricchi di vitamina C come arancio, pompelmo, mandarino e limone.
Sono molto indicati anche i pinoli, le nocciole, le noci e le mandorle per il loro alto contenuto di Calcio, Magnesio, Potassio; ottimi da assumere sempre e non solo durante il ciclo mestruale.


Uova foto dal web



Spinaci foto dal web


Agrumi foto dal web

Mandorle foto dal web

Noci foto dal web

Pinoli foto del web
Durante il ciclo mestruale un valido aiuto può arrivare anche dall'assunzione di bevande calde, come per esempio tisane rilassanti a base di Camomilla, Malva, semi di Finocchio, Tiglio, Melissa e Menta piperita.

Foto dal web
Lezione Yoga con Marcello Conte foto di Paola Morzenti
Lo Yoga durante il ciclo mestruale è consigliato perché lenisce il dolore, diminuisce il gonfiore ed allontana alcuni fastidi, calmando tutto il sistema nervoso.
Ecco qui di seguito alcune Asana (Posizioni) consigliate in questo periodo:
Shavasana. Sdraiatevi sulla schiena con le braccia e le gambe rilassate (vedi foto sotto).
Chiudere gli occhi e respirare dolcemente fino a quando non si avvertirà relax e beneficio diffuso in tutto il corpo.


Lezione Yoga con Conte Marcello. Posizione Shavasana. Foto di Paola Morzenti

Lezione Yoga con Conte Marcello. Posizione Shavasana . Foto di Paola Morzenti
Salamba Bhujangasana - posizione della Sfinge
Sdraiarsi sulla pancia, appoggiare i palmi delle mani al terreno rivolti verso l'interno. Spingere con le braccia fino a sollevare il petto da terra. Mantenere la posizione per qualche attimo e respirare normalmente. (vedi foto sotto)
Scendere con il torace a terra, espirando dalla bocca, ritornando nella posizione di partenza.
Rimanere sdraiate a pancia in giù con tutto il corpo rilassato. L'addome e la schiena si rilassano. Ripetete l'esecuzione al massimo per cinque volte.


Posizione della Sfinge con Marcello Conte foto di Paola Morzenti


Posizione della Sfinge con Marcello Conte foto di Paola Morzenti

Lezione Yoga con Conte Marcello posizione della Sfinge foto di Paola Morzenti

Lezione Yoga con Conte Marcello posizione della Sfinge foto di Paola Morzenti
Balasana - posizione del Bambino
Mettersi in ginocchio e appoggiare a terra gli avambracci e le mani (vedi foto sotto). Appoggiare la testa a terra tra le mani e tenere i glutei sollevati, quindi non sedersi indietro sui talloni. Mantenere la posizione per qualche attimo, calmare il respiro con gli occhi chiusi. Ripetete la postura al massimo per sei volte.
Posizione di mani e braccia in Balasana con Marcello Conte. Foto di Paola Morzenti
Variante di braccia, mani e gambe di Balasana con Marcello Conte. Foto di Paola Morzenti





Variante delle braccia e delle mani dI Balasana con Marcello Conte. Foto di Paola Morzenti

Variante di braccia, mani e gambe di Balasana con Marcello Conte. Foto di Paola Morzenti
Jathara - posizione del ventre che ruota
Sdraiarsi sulla schiena. Avvicinare i talloni ai glutei piegando le ginocchia. Respirare lentamente e lasciar cadere piano le ginocchia da un lato, girando contemporaneamente la testa dalla parte opposta. Ripetere alcune volte fino a quando non sentirete la schiena e la pancia più rilassate.
Questa posizione è ottimale per i dolori all'addome e alla schiena.


Lezione Yoga con Conte Marcello posizione Jathara. Foto di Paola Morzenti

Foto con Marcello Conte foto di Paola Morzenti
Serena pratica a tutte le donne.
Namaste 

Se desiderate praticare Yoga sotto la mia guida, potete inviarmi un e-mail a info@scuolayogaterapeutico.it oppure compilare il form sul sito http://www.scuolayogaterapeutico.it/ e fare la vostra richiesta.